fbpx

Relooking di un tavolo

Relooking di un tavolo

Il tavolo trasformato

Se vuoi liberarti dai tuoi affanni non devi trasferirti altrove, ma diventare un altro

Lucio Anneo Seneca

Tutte le volte che guardavo quel vecchio tavolo in terrazza, la sola cosa che mi veniva in mente era quella di buttarlo via, ma rimandavo sempre. Intanto con il tempo si stava sempre più rovinando, tra sole e pioggia, era diventato proprio bruttino.

Ci sono mobili “in fin di vita” che possono tornare a essere utili anche con pochi accorgimenti.

Così, mi sono armata di tutto l’occorrente per trasformarlo: un telo per proteggere il pavimento, stracci per ripulirlo, carta vetro sottile per allisciare le parti più rovinate, pennelli, pittura color Salvia della linea LaChalk.

In una bella giornata soleggiata ho iniziato con il lavoro di relooking. Prima ho preparato il tavolo pulendolo per bene, poi ho cominciato a stendere la prima mano di vernice color Salvia, senza utilizzare l’aggrappante in quanto il legno era in condizioni tali da non averne bisogno.

Ho steso la seconda mano. 

Una volta asciugato ho utilizzato la pittura color Anice per dare un pò di “movimento”  passandola nelle parti di giunzione delle gambe e sul piano. Su quest’ultimo ho anche creato due righe ai bordi e ho decorato la parte centrale con uno stencil. Ho lasciato asciugare ed in fine ho steso con un pennello la cera neutra sempre della linea Lachalk che ho poi “tirato” con un panno. 

Per la scelta dei colori ho considerato quelli che erano già presenti nella terrazza cioè quello del gazebo, della muratura, del pavimento e le piante circostanti. Aggiungendo piante e vasi in stile shabby ecco che un semplice tavolo da giardino o da terrazza diventa un elemento molto decorativo.

Ecco il tavolo trasformato e riutilizzato! Che ne pensi?

EDITOR: a cura del Team di Creazione d’atmosfere

VIDEO: a cura di Francesca Blasi 

Testo e fotografie a cura di 

Cristina Gallo

Ambienti e decori

Referente di Creazione d’Atmosfere per le palestre d’arte e i relooking ambientali della Romagna.

        SCOPRI L’ACADEMY

Ricevi subito la tua mini-guida gratuita! Inserisci i tuoi dati, rispondi al questionario e scaricala adesso. CLICCA QUI

2 Commenti

  1. Giovanna 25/06/2020 al 21:28 - Rispondi

    Non si riconosce più …per come era usurato sembrava irrecuperabile ed invece…sei stata
    bravissima!

  2. Silvia 29/06/2020 al 16:05 - Rispondi

    Bello il nuovo look del tavolino , hai regalato una nuova personalità al tavolino con le variazioni del colore ed infine con un bel colpo d’occhio ,hai creando al centro del tavolo una preziosità con l’ stencil .
    Grazie Cristina per la minuziosa spiegazione.

Scrivi un commento

Torna in cima