fbpx

Il fascino delle candele

Il fascino delle candele

Decorare con le candele

“Questa io la chiamo idealità: vedere un’aurora là dove viene accesa una candela!”

Friedrich Nietzsche

Sono sempre stata affascinata dalle candele. Il termine candela deriva dal latino “candere”, essere bianco, splendere. Prima della diffusione dell’elettricità le candele erano una comune fonte di illuminazione insieme alla lampada a olio e rappresentano da sempre la luce che dà equilibrio e calore all’anima.

Oggi, vengono usate anche come semplice oggetto di arredamento e donano agli ambienti quel tocco di calore e fascino che risiede nella luce che emanano.

Nelle occasioni speciali, le candele cilindriche o quelle fluttuanti, utilizzate all’interno di candelabri di vetro, creano un’atmosfera magica capace di dare un effetto romantico all’ambiente circostante.

La luce di una candela crea un’atmosfera intima e delicata che mi piace utilizzare nei momenti di relax, quando voglio dedicare un pò di tempo a me stessa. 

Ce ne sono di molti tipi e forme ma sicuramente quelle profumate hanno la capacità sia di abbellire l’ambiente sia di diffondere aromi molto gradevoli da un punto di vista olfattivo.

Sono bellissime in giardino nelle sere d’estate. Ovunque si appoggino danno un tocco in più all’ambiente esterno. Disposte vicino a piante, sopra un tavolo, semplicemente sull’erba, da sole o in gruppo, sono oggetti che creano un effetto molto piacevole.

Con creatività possiamo dar vita ad ambientazioni speciali mettendo insieme candele di varie dimensioni che, anche se sono spente, donano  un’atmosfera elegante.

In occasione delle feste di fine anno la candela è la decorazione più amata perchè è capace di dare alla casa quell’atmosfera inebriante, armoniosa e emozionante tipica del periodo natalizio. 

EDITOR: a cura del Team di Creazione d’atmosfere

VIDEO: a cura di Francesca Blasi

Testo e fotografie (dal web) a cura di:

Raffaella Bacci

Dream’s House

Docente per le palestre d’arte e referente per i relooking ambientali  per la Toscana (Versilia, Lucca, Massa Carrara)  Liguria (La Spezia, Sarzana) e  Marche (Pesaro)

Ricevi subito la tua mini-guida gratuita! Inserisci i tuoi dati, rispondi al questionario e scaricala adesso. CLICCA QUI

Un commento

  1. Giovanna 23/05/2020 al 09:42 - Rispondi

    Magico potere evocativo delle candele…anche io amo disporle un po’ ovunque sia in casa che in giardino..bellissimo articolo, brava Raffaella👏🏻😉!

Scrivi un commento