Come decorare vasetti in vetro

Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma

Antoine-Laurent de Lavoisier

Spesso non si pensa che oggetti che ci ritroviamo normalmente in casa, al posto di essere buttati, potrebbero essere recuperati con stile, ottenendo risultati molto piacevoli oltre che utili e funzionali. Ora ti mostro come ho dato nuova luce ai classici vasetti di vetro della marmellata .

Ho eliminato l’etichetta tenendola sotto l’acqua calda.

Su un foglio di carta ho disegnato  i contorni di un soggetto che mi piaceva, io ho scelto un cuore e degli uccellini. Con delle forbici ho tagliato il contorno  in modo di creare delle sagome.

Ho cercato di far aderire bene le formine ai vasetti aiutandomi con  lo scotch di carta.

Ho utilizzato le pitture della linea LaChalk, che sono molto coprenti anche su vetro e ho pensato potessero essere perfette per questo scopo.

Ho passato due mani di colore su tutta la superficie del vasetto, anche sul tappo, escludendo solo la parte in cui sono state applicate le sagome.

In questo caso ho utilizzato le tonalità  Cialda, Burro e Mora che sono fra le mie preferite.

Quando il colore si è asciugato, ho steso una mano di vernice finale su tutta la superficie. Infine ho tolto le formine così che la parte di vetro sottostante, non essendo stata toccata dalla pittura, è diventata a sua volta una sagoma trasparente.  

A questo punto, a seconda del ¬†gusto, dello stile e dell’ambiente in cui desideriamo esporli, possiamo¬†personalizzarli con¬†altri particolari.¬†Possiamo ad esempio arrotolare dello spago grezzo nella parte sottostante al tappo, oppure incollare del pizzo¬†e rose di stoffa, ¬†precedentemente gessate, ¬†come ho fatto nei vasetti che vedi qui sotto.

Possiamo anche utilizzarli come vasetti porta mestoli da mettere in una cucina Country Chic, decorandoli con nastri scozzesi in sintonia con i colori scelti.

Semplici vasetti possono davvero diventare utili e gradevoli complementi, dando loro uno stile  in sintonia con il nostro arredamento.
D’altronde sono i particolari che parlano della casa.

EDITOR: a cura del Team di Creazione d’atmosfere

VIDEO: a cura di Francesca Blasi 

Testo e fotografie a cura di:

Raffaella Bacci

Dream’s House

Referente di Creazione d’Atmosfere per le palestre d’arte e i relooking ambientali della Regione Toscana

Ricevi subito la tua mini-guida gratuita! Inserisci i tuoi dati, rispondi al questionario e scaricala adesso. CLICCA QUI