Se avete provato a recuperare vecchi mobili avrete probabilmente incontrato un problema abbastanza fastidioso: il tannino. 

COS’E’ IL TANNINO?

pregi-e-difetti-del-legno-castagno_NG4

Si tratta di una sostanza naturale presente in molte piante ma soprattutto in alcuni alberi (soprattutto nel legno di quercia, castagno, nell’abete e nell’acacia e in molti alberi esotici). Serve a migliorare la sua conservazione specialmente in habitat¬† piuttosto umidi¬† e f√† s√¨ che rallenti la marcescenza del legno stesso.¬†Ma veniamo a noi: come si presenta quando stiamo riverniciando un mobile? Guardate la foto qui sotto, sono state passate un paio di mani di pittura ma ecco che affiorano le macchie di tannino, vedete quelle macchie rosa? Ecco potrete fare decine di mani di pittura ma alla fine uscir√† sempre ve lo posso assicurare. Perch√® succede questo? vi chiederete.

2

Il tannino, a contatto con acqua o altre fonti di umidità come appunto la pittura, reagisce tingendo di marrone scuro o rosa o giallo (a seconda del legno che stiamo trattando) e lascia poi dei fastidiosissimi aloni scuri su superfici  che noi vorremmo invece candidi. 

VEDIAMO ¬†COME PROCEDERE SE AVETE UN MOBILE DA RECUPERARE GIA’ VERNICIATO:

La prima cosa da fare prima di verniciare nuovamente un mobile √® quella di verificare che non rilasci questa sostanza.¬†La maggior parte di noi non sa¬† che tipo di legno √® stato usato per realizzare il mobile o il complemento in questione, quindi cosa dobbiamo fare ? Baster√† prendere della carta vetrata¬† con una grana media e carteggiare in pi√Ļ angoli, se vedete che la polverina che producete √® di un rossastro / giallo vorr√† dire che ci sar√† del tannino, passando poi un panno leggermente inumidito avrete la conferma della sua presenza perch√® il panno¬† si¬† tinger√†. Qualunque sia l‚Äôoggetto da verniciare sar√† indispensabile preparare il legno con una o pi√Ļ mani di fondo antitannino lachalk che ha due funzioni: la prima √® quella di chiudere i pori del legno, la seconda √® quella di creare un supporto fortemente aggrappato al legno stesso, dove potrete poi procedere alla nuova colorazione. Vi mostro un mobile che aveva questo problema.

11850822_10206684768175933_502397900_n

La crepa presente nel cassetto è stata stuccata e lo stucco era diventato da bianco a rosa

11822598_1649676411975526_8703578587302654612_n

Alla fine ci sono riuscita

11846375_10206684954260585_983441829_n